News

Semifinale trota lago individuale a Pontirolo Nuovo: 3° Alessandro Mulliri della Calventianum

0

La Calventianum ha organizzato all’Arcadia di Pontirolo Nuovo la semifinale Nord del campionato individuale trota lago, alla quale hanno partecipato i 160 atleti migliori della disciplina nell’ Italia settentrionale. Il fattore casa si è fatto sentire e il podio ha parlato orobico quasi nella sua totalità.

Ad imporsi è stata una giovane promessa, nata e cresciuta nel Triangolo Martinenghese, società gestita proprio dalla sua famiglia: Nicola Fumagalli, nipote del presidente bassaiolo Giuseppe e figlio dell’agonista Giovanni, attualmente impegnato con la piemontese Soffritti.

Al 2° posto troviamo il compagno di squadra del vincitore Renzo Vergnasco, mentre al 3° ecco il primo “vero” bergamasco: Alessandro Mulliri ancora una volta ha risposto presente e sarà al via della finalissima, in programma al lago Fipsas di Novara nel week end del 4-5 novembre prossimi, accompagnato dal padre Daniele, anche lui agonista della Calventianum, 14esimo nella classifica generale.

A Novara ci saranno anche altri concorrenti, in attesa dell’ok dalla Fipsas Nazionale: Paolo Varisco e Nunzio Mussi della Calventianum, Marco Cattaneo del Triangolo Martinenghese e Maurizio Mapelli dei Cannisti Albinesi. Oltre al passaggio alla finalissima per i primi tre ci sono stati anche premi in natura, dal buono spesa Conad di Canonica per il vincitore a due paia di occhiali targati Policlinico San Marco al 2° e 3°.

Oltre all’aspetto agonistico la prova dell’Arcadia ha visto la presenza anche di un buon numero di commissari a bordo lago. “E’ stato un grande sforzo per la nostra società, che ancora una volta ha risposto presente -ha affermato il presidente della Calventianum Francesco Sudati-: il ringraziamento va a tutti coloro che in questa giornata hanno dato una mano nella mansione di commissari. Ancora i nostri giovani sono stati protagonisti con Mullliri: abbiamo scommesso su di loro qualche annata fa e la scelta si è rivelata vincente”.

Ragazzi a pesca e il raduno dell’Alieutica: a Brembate Sopra una quarantina di ragazzi

Previous article

Una campionessa tra noi: la nostra segretaria Daniela due volte tricolore nella carabina

Next article

You may also like

More in News

Comments

Comments are closed.