Options Panel



Which main menu style you want to used?



Which skin color you want to used?
 


Reset


Licenza

La licenza B per la pesca dilettantistica in Lombardia è costituita esclusivamente dalla ricevuta di versamento della tassa annuale di concessione regionale (valida su tutto il territorio Nazionale) su cui devono essere riportati:

  1. I dati anagrafici e Codice Fiscale del soggetto che effettua il versamento,
  2. La causale del versamento: “tassa pesca – licenza tipo B“,
  3. Codice direzione generale di riferimento: M1.

Pertanto chi esercita la pesca dilettantistica deve avere con sé, oltre al documento di identità, la ricevuta dell’avvenuto pagamento. Non sono più necessari ulteriori tesserini o libretti.

L’importo è pari a Euro 23,00 ed il versamento è da effettuarsi:

  • Con bonifico bancario: IBAN IT 95 D030 6909 7901 0000 0300047 intestato a Regione Lombardia
  • Mediante versamento sul c/c postale n. 25911207 intestato a Regione Lombardia.
  • La licenza ha durata 12 mesi dalla data del versamento.

Non vengono modificate le fasce di esenzione per i residenti in Italia di età inferiore a 18 anni o superiori a 65 anni e per i soggetti di cui all’articolo 3 della L. 5. febbraio 1992 n.104 (Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone diversamente abili) che esercitino la pesca con l’uso della sola canna, con o senza mulinello, armata con uno o più ami. Si precisa che per “uso della sola canna” si intende che il pescatore può utilizzare come attrezzo di pesca solo la canna intesa come tipologia di attrezzo nel numero massimo consentito dalla Legge.

La licenza B vale anche per gli stranieri, mentre non è più previsto il permesso turistico.