Fipsas NazionaleNews

Scuola Pesca Valle Imagna campione del mondo di pesca alla trota con esche naturali. Nicola Prando 1° nell’individuale

0
In Francia, a Pont de Chéruy, vicino Lione, si è svolta la 28a edizione del Mondiale di Pesca alla Trota con esche naturali e ancora una volta gli agonisti bergamaschi sono stati protagonisti.
La Scuola Pesca Valle Imagna ha centrato il 1° posto nel campionato a squadre, davanti ai Garisti 93 e all’Asd Granda, un successo italiano davanti alle formazioni francesi di casa. L’individuale è stato vinto da Nicola Prando, sempre della Scuola Pesca Valle Imagna, davanti al compagno di squadra Diego Galli e Brunomariano Spino dell’Italia. Nella sfida tra Nazionali nessun problema per l’Italia, che si conferma nuovamente campione del mondo con
Alessandro Cariboni, Massimiliano Colombo, Riccardo Gandiglio, Corrado Spinetti e Brunomariano Spino sono gli atleti azzurri in gara, con loro, oltre ai già citati commissari tecnici, guidati dai CTRobert Fra e dal bergamasco Stefano Tironi.
Le nazioni partecipanti all’evento si contenderanno il titolo mondiale sulle acque del Fiume Bourbre attraverso 2 manche da circa 4 ore che si terranno sabato 28 e domenica 29 maggio.
L’Italia ha sempre ottenuto ottimi risultati in questa disciplina e siamo certi che anche questa volta i ragazzi guidati dai CT Robert Fra e Stefano Tironi saranno in lotta per una posizione di prestigio.
Alessandro Cariboni, Massimiliano Colombo, Riccardo Gandiglio, Corrado Spinetti e Brunomariano Spino sono gli atleti azzurri in gara, con loro, oltre ai già citati commissarri tecnici, Luisella Lavetto responsabile nazionale della disciplina e lo staff tecnico composto da Luca Milesi e Antonio Savoldelli

” Alla scoperta dei fiumi e dei laghi bergamaschi”: le scuole di Casazza in visita all’incubatoio di Endine Gaiano

Previous article

Chiusura dell’Ufficio venerdì 3 giugno

Next article

Comments

Comments are closed.

Login/Sign up