News

Recupero nel tratto ZPR del Torrente Valle Inferno a Ornica grazie alla collaborazione del Gruppo Pesca Ornica insieme alle nostre guardie

0

Le guardie volontarie Fipsas Bergamo hanno svolto un intervento di recupero ittico in comune di Ornica, nel tratto ZPR del Torrente Valle Inferno, come oggetto del Decreto dell’UTR Bergamo n.13536 del 31-10-2017.

Il servizio è stato eseguito domenica 11 febbraio dalle 11 alle 16: le attività di recupero sono state svolte dagli agenti ittici FIPSAS Arzuffi Imerio, Casari Giampaolo, Cincotti Massimiliano, Martini Renato, Pellegrini Gianpietro, Signori Mario. Hanno inoltre collaborato i signori: Goglio Massimiliano, Milesi David, Ambrosioni Benigno, Milesi Mattia, Milesi Matteo e i volontari della locale società di pesca sportiva “Gruppo Pesca Ornica”. Le operazioni di recupero nel tratto di ZPR sotto indicato, sono iniziate alle ore 11,00 e si sono concluse alle ore 16,00. Le operazioni di cattura della fauna ittica si sono svolte in ottemperanza delle prescrizioni riportate nell’allegato 1 del decreto 13000 del 06.12.2016, prestando con particolare attenzione alle norme antinfortunistiche.

La attività di re immissione è stata effettuata tramite adeguata attrezzatura per la stabulazione e il trasporto in sicurezza del pesce, costituita da 2 ittiozaini muniti di apposito impianto di ossigenazione. Il pesce catturato, man mano veniva immediatamente portato presso le zone di re immissione da 2 volontari attraverso apposite motociclette trial. Le operazioni di re immissione sono iniziate alle ore 11,30 e si sono concluse alle ore 15,30.

Nuova immagine bitmap
Di seguito sono indicate le zone e la quantità di pesce re immesso.
21
5
IMG_20180211_111236 1 2 3 4

Le società di Fipsas Bergamo subito in forma nel torrente: al 5° Mulino 1° Valle Imagna, 2° Valle San Martino, 3° Cannisti Club Bergamo

Previous article

PHOTOGALLERY- L’Assemblea annuale dell’Associazione Pescatori di Bergamo. Le relazioni del 2017 di tutte le componenti Fipsas Bergamo

Next article

You may also like

More in News

Comments

Comments are closed.