News

Nuovo intervento sui fiumi: le centraline invadono, Fipsas Bergamo recupera le specie presenti ad Alzano

0

All’inizio di ottobre nel comune di Alzano Lombardo, su richiesta della sala operativa della Polizia Provinciale, gli Agenti Ittici Casari, Signori e Pacchiana sono intervenuti d’urgenza per recuperare materiale ittico rimasto in asciutta in un ramo del Fiume Serio a causa dei lavori che si stavano effettuando per la costruzione della nuova centrale idroelettrica posta sulla sponda sinistra in territorio di Villa di Serio.
Le attività hanno impegnato per circa 3 ore gli agenti FIPSAS che tramite elettro-storditore hanno effettuato il recupero del pesce e lo hanno trasferito immediatamente nel ramo di fiume prospicente, dove era presente una sufficiente portata d’acqua. Sono stati prelevati circa 380 capi di pesci di varie specie tra cui:
110 Trota Fario da cm. 8-22, 25 Trota Fario da cm. 22-30, 18 Trota ibrido Fario/Marmorata da cm. 8-22, 18 Trota ibrido Fario/Marmorata da cm. 22-35, 60 Vairone da cm.5-8, 55 Scazzone da cm.3-10, 30 Sanguinerola da cm.3-8, 1 Barbo comune di cm.40

B4 B3 B2 B1

Campionamento ittico tramite elettropesca nel Fiume Serio a Fiorano alla presenza delle guardie Fipsas

Previous article

Nuovi interventi delle guardie volontarie Fipsas Bergamo nel mese di ottobre a Lenna e San Giovanni Bianco

Next article

You may also like

More in News

Comments

Comments are closed.