Attività subacque

Doppio oro per Matteo Airoldi agli italiani invernali indoor di apnea: si chiude con il botto la stagione della Tilikum Freedivers

0

Chiusura d’annata con il botto per la subacquea bergamasca e primo anno da favola per la nuova società Tilikum Freedivers, affiliata a Fipsas Bergamo a partire dall’inizio del 2017. A Fabriano, in provincia di Ancona, nei campioni invernali di Apnea indoor, i mattatori sono stati proprio i bergamaschi Matteo Airoldi e Luciano Morelli. Nella giornata di sabato, nella categoria DNF, Airoldi ha piazzato la misura di 185,40 m, a pochissimo dal record italiano in vasca corta, conquistando il primo titolo del week end.
Nella seconda giornata c’è stato il secondo trionfo di di Matteo Airoldi, che anche nella Dinamica con pinne si è aggiudicato la prima posizione con 212,85 metri, seguito dal compagno di squadra Luciano Morelli con 209 m e al 3° un altro bergamasco, Aldo Stradiotti delle Rane Nere di Trento con 204 m. Nella categoria DYN monopinna il coach Luciano Morelli si è aggiudicato l’oro con 231,70 metri, davanti a Mauro Generali con 225 m e al 3° posto si è classificato ancora Airoldi con 215 m. Il 2017 si chiude con un bottino eccellente per la formazione della presidentessa Paola Rizzi: nei campionati assoluti di Novara della scorsa estatee lo stesso Morelli aveva centrato due volte il 1° posto, conquistando anche altri due podi, mentre lo stesso Airoldi ha ottenuto risultati prestigiosi nelle gare più importanti del Nord Italia, finendo anche tra i convocati da parte del CT della nazionale per uno stage del “progetto  talento”.

Francesca Fuselli, Nicola Prando e Matteo Sigralli premiati con il “Città di Bergamo”

Previous article

Intervento interprovinciale con Fipsas Cremona: ancora una volta Fipsas Bergamo a sostegno della fauna ittica

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.