News

Coronavirus, Rolfi: Dal 4 maggio consentita la pesca sportiva in Lombardia

0
ASSESSORE: SI POTRA’ PRATICARE SOLO INDIVIDUALMENTE E NEL RISPETTO DELLE NORME DI SICUREZZA
“Dal 4 maggio la pesca sportiva potrà essere tranquillamente svolta in Lombardia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e delle limitazioni espresse nel Dpcm. Dovranno dunque essere garantite le distanze minime di sicurezza e si dovranno evitare assembramenti. Si tratta di una attività sportiva a tutti gli effetti e di conseguenza potrà essere praticata come previsto dal decreto.  Saranno ovviamente vietate le competizioni“. Lo rende noto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi.
“L’attività sportiva individuale è consentita dal 4 maggio in base al DPCM del 26 aprile. Poiché non vi sono discipline escluse, rientrerà anche la pesca sportiva“ conclude l’assessore.

Fipsas Nazionale subito attiva per tornare al più presto ad una prima, parziale, normalità

Previous article

Rinviate al 2021 le attività agonistiche qualificanti in programma per quest’annata

Next article

Comments

Comments are closed.

Login/Sign up