Esche artificiali ai predatoriNews

A Predore successo bergamasco con Predator Fishing Club e BergamoSpinning nei predatori da natante

0

Lo scorso week end si è svolta sul lago d’Iseo, a Predore, organizzata dalla Bergamospinning una prova selettiva per la finale del campionato Italiano predatori da natante con esche artificiali che si disputerà a fine ottobre sul lago di Bilancino (FI). I grandi protagonisti sono stati gli atleti delle bergamasche Predator Fishing Club e la stessa società organizzatrice, che hanno occupato le prime due posizioni.

“È una novità per questa specialità il nostro lago –spiega il Presidente di BergamoSpinning Enzo Cavadini-, perchè fino ad oggi la società bergamasca l’aveva usato solo per competizioni da riva, ma il successo è stato enorme essendo di fatto la priva con piu iscrizioni di tutta Italia nel calendario”. La gara è partita dal centro nautico Global Nautic di Predore con il patrocinio del comune e della pro loco: al via c’erano 16 equipaggi e 2 barche d’appoggio con i giudici di gara di Fipsas Italia.

E’ stata una giornata spettacolare sia dal punto di vista meteorologico che agonistico: il lago ha regalato numerose catture specialmente di lucci italici, il più grande di 90cm, persici reali e un cavedano “big size”. Alla fine delle 7 ore con un continuo cambio di classifica per le numerose catture che si susseguivano, sempre con la formula catch e release, dove il pesce viene rilasciato vivo dopo la prova fotografica, ha vinto la coppia dei bergamaschi del Predator Fishing Club Daniele Pollato e Andrea Cilente, lasciando alle loro spalle la coppia della BergamoSpinning Fabio Invernizzi-Christian Locatelli. Quest’ultimo ha anche vinto il premio per il pesce più grosso, mentre al 3° posto trovaimo Roberto Bertoncello e Daniele Giunti della Flw Italia ASD, 4° Andrea Conti ed Elia Bussien della Bergamospinning.  Queste 4 coppie si sono qualificate per la finale, e si aggiungono alla coppia già qualificata BergamoSpinning composta dal vice campione italiano Adam Lumassi e dal suo giovane ma promettente compagno Colin Crevena.

Ad Osio Sotto l’11esimo Trofeo “Angelo Rota” a cura del Ciuca Sub Bergamo: 1° posto per club Rane Nere Sub Trento

Previous article

Cristian Guizzetti della Molinello 2° all’italiano promozionale della trota torrente

Next article

Comments

Comments are closed.

Login/Sign up