News

Recupero di riproduttori di trota marmorata nella zona di protezione e ripopolamento a Zogno

0

La Vigilanza Ittica FIPSAS ha la capacità di organizzare nel tempo di mezza giornata un intervento come quello fatto il 4 novembre sul Brembo a Zogno. Un intervento fatto d’urgenza visto le previsioni dove sono stati coinvolti 7 agenti FIPSAS (Casari Giampaolo, Cincotti Massimiliano, Martini Renato, Pellegrini Giampietro, Rossignoli Mariano, Rota Fabio, Ziboni Lorenzo) completamente attrezzati e muniti dei DPI necessari.

Sono stati coinvolti anche 4 volontari compreso Marco Tassis, gestore dell’incubatoio di Camerata Cornello. Il recupero ha impegnato il personale suddetto per tutto il pomeriggio di sabato (dalle 13,30 alle 17,30) al fine di assicurare la necessaria cura nello svolgimento delle operazioni. Hanno assistito al recupero anche una nutrita pattuglia di persone sia di pescatori del posto che curiosi di passaggio sul percorso ciclo-pedonale attiguo alla ZPR.
Non sono state riscontrate trote pronte alla spremitura e tanto meno individuate zone di frega. Sono stati catturati 14 riproduttori (6 maschi e 8 femmine) che dopo essere stati tenuti in apposita vasca ossigenata sono stati portati presso le vasche dell’incubatoio di Camerata Cornello. Sono state catturate/individuate molte (circa 60) trote fario e ibrido fario/marmorata di taglia considerevole (da 40 a 70 cm) e anche qualche trota iridea sempre di taglia considerevole.PICT5955 PICT5956 PICT5960 PICT5961

450a1e38-f1f6-4cdb-91d9-4788e97e130e

2ebfdcc7-a364-4175-8a1c-fb82402eefa2

Benemerenze Coni: premiati i nostri Massimiliano Colombo, Stefano Tironi, Francesca Fuselli, Rudj Todeschini, per la subacquea Aldo Stradiotti e Luciano Morelli

Previous article

PHOTO- Le ultime gare del colpo e del laghetto: il 2017 si chiude a Calvenzano domenica 3 dicembre

Next article

You may also like

More in News

Comments

Comments are closed.